Violazioni CO.VI.SO.C.: deferita una società del Girone C. In arrivo altri punti di penalizzazione

Catanzaro, Venerdì 21 Aprile 2017 - 16:33 di Redazione

A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., Il Procuratore federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare Pietro Gugliotta, amministratore delegato e legale rappresentante pro-tempore del Messina, “per aver violato i doveri di lealtà probità e correttezza, per non aver corrisposto, entro il 16 febbraio 2017, le ritenute Irpef e i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di novembre e dicembre 2016 e comunque per non aver documentato alla Co.Vi.So.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps sopra indicati”.

LEGGI SU CATANZAROSPORT24

LEGGI ANCHE Lega Pro, Gravina conferma possibile penalizzazione Messina "questione di giorni"



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code