Rotundo: "L’ospedale è pulito, no a speculazioni"

Catanzaro, Giovedì 13 Settembre 2018 - 19:55 di Redazione

Oui, oui le polemiche... Sono una cosa normale, fanno parte della democrazia. Vanno benissimo, per carità, ma a volte capita che si fa polemica senza disporre di tutti gli elementi L’Ospedale Pugliese di Catanzaro è pulito non presenta criticità per quanto attiene gli aspetti igienico sanitari, d’altronde è sotto gli occhi di tutti noi utenti, che frequentiamo quotidianamente l’ospedale Pugliese, le condizioni igieniche ottimali del Presidio stesso. Dopo le continue campagne denigratorie dei giorni scorsi, che denunciavano la presenza di ratti e scarafaggi nell’astanteria del Pronto Soccorso e nelle corsie. Sono convinta che Il Direttore Generale interverrà a chiarimento, ribadendo le iniziative già intraprese al riguardo e tranquillizzando gli utenti. Dalla porta di servizio esterna, dalla quale vi è un afflusso considerevole di personale, l’eventuale irruzione di un ratto o di scarafaggi nello spazio esterno alle sale di pronto soccorso, pervenute dall’esterno e/o fuoriusciti da un tombino esterno, non può costituire motivo di allarme, di speculazione, o di giudizi spregevoli o ostili per quanto attiene gli aspetti igienici. Sono certa si stia già provvedendo con immediatezza alla verifica di tutti gli ambienti. Spazi, magazzini e ripostigli con la ditta delle pulizie. Si potrebbe di intesa con il coinvolgimento degli uffici tecnici comunali provvedere ad una ulteriore azione di bonifica delle condutture e del sistema fognario perimetrale dell’ospedale, e quant’altro necessario al fine di potenziare la lotta ai ratti e scarafaggi. Del resto gli attestati di stima, fiducia e soddisfazione per il lavoro svolto dagli operatori per prestare assistenza  ai tanti cittadini che si rivolgono al pronto soccorso, ricompensano dell’indefesso lavoro di tutti quanti si prodigano al fine di garantire risposte di salute ai cittadini , anche quelli (e sono la maggioranza) che si rivolgono al pronto soccorso in modo improprio. Ci saranno sicuramente problemi da risolvere, situazioni da migliorare, qualcuno da richiamare e redarguire, ma rendere l’intera struttura sanitaria e gli operatori tutti oggetto di derisione e scherno pubblico, credo sia eccessivo ed ingiusto.

Cristina Rotundo 

Consigliere counale FareperCatanzaro



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code