Taglio alberi sulla via del parco: uno scempio!

Catanzaro, Lunedì 10 Settembre 2018 - 09:57 di Redazione

Taglio alberi sulla via del parco: uno scempio! Con accanimento maniacale è stato devastato un patrimonio naturalistico di alberi di alto fusto dell'età secolare, ricadenti nel territorio del Comune… e disseminati lungo i lati della strada del Parco della Biodiversità. Una escalation che, ha causato uno scempio del taglio indiscriminato con “taglio a raso” degli esemplari, che potevano essere salvati con opportuni interventi di manutenzione del muro di contenimento! Ma, tagliare è più facile che mettere in sicurezza. In un attimo si è spazzato un pezzo di storia che sicuramente rendeva lustro al parco e, mentre non si placano le polemiche per accertare di chi sia la responsabilità, resta di fatto che gli esemplari monumentali non svettano più. Ricordiamo, che dal 2013 gli alberi secolari sono tutelati per legge, come è stata possibile una svista di questa portata? Inoltre, dal Dipartimento della presidenza della Regione Calabria, con competenze in materia di foreste, forestazione e, difesa del suolo è stata rilasciata l’autorizzazione per il via libera all’abbattimento? Presidente Bruno, l’Amministrazione Provinciale di Catanzaro è la responsabile di questo scempio? Se così fosse lei verrà ricordato, al pari di Abramo e dell’amministrazione comunale, per aver cancellato una parte di storia della città, ed in attesa di sue determinazioni in merito, andremo in fondo in questa assurda vicenda! Dal canto nostro, siamo sempre dalla parte degli alberi.

Il Gruppo Consiliare #fareperCatanzaro

Galleria fotografica

3 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code