Mare sporco, Celia: "Acqua schiumosa, marrone e maleodorante. Perché?"

Catanzaro, Giovedì 09 Agosto 2018 - 08:33 di Redazione

“E’ necessario dare una risposta ai tanti cittadini che da giorni usano i mezzi social per lamentare come l’acqua del mare a Lido sia maleodorante, con bolle di incerta natura e con abbondante patina oleosa distesa per decine di metri dalla riva”.

E’ quanto chiede all’amministrazione comunale, il consigliere del gruppo FareperCatanzaro, Fabio Celia.

“Da giorni, – prosegue il consigliere comunale – soprattutto dopo la pioggia intensa che ha intensificato il riversarsi in mare di acqua fangosa dei fiumi e liquido melmoso di scarichi piovani, assistiamo alle lamentele dei bagnanti catanzaresi che evitano persino di fare il bagno, soffrendo le alte temperature a riva.

Intorno le 11, ieri, le mamme hanno tirato fuori dal mare i loro figli, temendo la natura di queste chiazze maleodoranti e di queste distese  schiumose. In un primo momento, lamentando i bagnanti l’acqua marrone, si poteva pensare al fango venuto giù con i fiumi dopo le abbondanti piogge, ma il mare è in condizioni penose, pertanto, soprattutto per la sicurezza pretesa via social e per le vie del capoluogo dai cittadini, le istituzioni competenti provvedano ad esaminare la situazione e rassicurare i tanti che stanno rinunciando al bagno in mare nonostante il gran caldo”



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code