Catanzaro Servizi, Fare per Catanzaro: rinunciare definitivamente alle premialità

Catanzaro, Lunedì 12 Marzo 2018 - 14:05 di Redazione

Servire e servirsi. Stesso verbo ma due finalità differenti in base ai modi e ai tempi e agli scopi. Poi c'è la pubblica amministrazione. C'è chi la serve e chi se ne serve. Male atavico ed endemico di un paese e di una città come la nostra, che a tutti i livelli e a tutte le latitudini ha creato grandi problemi a volte irreversibili, tra costi e disastri che minano le basi politiche, economiche e sociali indispensabili per uno sviluppo durevole. Uno di questi sembra essere la vicenda dei premi elargiti a due dipendenti della Catanzaro Servizi Spa, che i nostri Consiglieri Comunali Sergio Costanzo e Fabio Celia stanno portando avanti e che noi sosteniamo in pieno, ringraziandoli per il lavoro che quotidianamente svolgono all'interno del civico consesso. Da mesi si battono per la legalità, per un’etica ed una morale all'interno della pubblica amministrazione e della macchina comunale. Un servizio che il gruppo consiliare, supportato dal direttivo e dall'assemblea del nostro movimento rendono con amore e onore quotidianamente alla nostra amata Catanzaro. Ritornando sul tema dei premi elargiti dalla Catanzaro Servizi S.p.A. in data 30 Maggio 2017, quindi in piena campagna elettorale a due dipendenti, per aver seguito una vertenza contro la società Eni S.p.A.,li riteniamo non adeguati rispetto alla situazione in cui versava e versa la partecipata del Comune di Catanzaro e non in linea con quanto svolto dagli attori della vicenda rispetto ai professionisti chiamati a tutelare la società presso le opportune sedi. Rivolgiamo quindi al Presidente Marino il nostro ringraziamento per aver sospeso cautelativamente tali premi e chiediamo ai diretti interessati di rinunciare definitivamente alle premialità, dimostrando cosi un bel gesto che  sicuramente i contribuenti catanzaresi apprezzerebbero, cosi come le casse della partecipata che fa parte di quella giungla azionaria che costa allo Stato e agli enti locali 26 miliardi l’anno, e che tra stipendi da dare agli amici, clientele da alimentare e bilanci in dissesto, fanno comodo alla politica, da Nord a Sud.

Il Direttivo #fareperCatanzaro



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code