Piano della Mobilità, Silipo (Calabriaoltre): "non è che ci avete ripensato?"

Catanzaro, Martedì 13 Febbraio 2018 - 08:49 di Redazione

Della serie come creare aspettative e poi deluderle. A cosa ci riferiamo? Presto detto. Già dalla scorsa legislatura (stesso Sindaco per carità) è stato annunciato il nuovo "rivoluzionario" Piano della Mobilità. Chissà quanto ci avranno lavorato, l'allora Assessore al ramo, i tecnici, gli esperti conoscitori del traffico della nostra città. Era stata annunciata, da lì a breve, una fase di sperimentazione e poi avremmo tutti potuto godere di questa meraviglia. Passano i giorni e ancor più i mesi, e di questo Piano non se ne parla più. CalabriaOltre, ricorderete, ha chiesto lumi proprio da queste pagine ma, come spesso avviene, il silenzio è stata l'unica risposta. Abbiamo pensato: chissà, staranno mettendo a punto gli ultimi dettagli, magari apportando qualche piccolissima modifica, visto che il Piano, già com'era stato annunciato per grandi linee, era superbo. O magari si starà cercando qualche altro vicoletto dal quale far confluire le automobili verso Corso Mazzini. Può darsi. fatto sta che, prima della fine dello scorso anno, qualcosa sembrava muoversi, ed un altro annuncio avvertiva che per la fine del mese di Gennaio saremmo finalmente partiti con la fase sperimentale. Siamo a metà febbraio e tutto tace. Ma perché, ci chiediamo, giocare con i sentimenti dei catanzaresi? Perché promettere quella che si prevede essere una impennata nella qualità della vita e, puntualmente, rimandarla? E' come promettere ad un bambino una giornata al Luna Park e poi restare chiusi in casa senza nemmeno spiegare i motivi. Perché tutti ci eravamo illusi di poter percorrere in senso contrario Via Italia per arrivare sul corso, tutti abbiamo sognato almeno una volta il doppio senso di marcia da e per Bellavista; chi non vorrebbe provare l'ebbrezza di andare a fare shopping arrivando su Corso Mazzini da Via Carlo V°? Dunque cosa si aspetta a partire? E' quello che ci chiediamo. E poi, era stato annunciato come il primo importantissimo strumento finalizzato al rilancio del centro storico. Non è che ci hanno ripensato? Provate ad immaginare questo lungo serpentone di macchine provenienti da Nord e da Sud che strombazzanti non vedono l'ora di fare il loro trionfale ingrasso su Corso Mazzini per consentire ai conducenti un sereno e meritato shopping. E allora avviamola questa opera d'arte. Perché tentennare ancora. Forse l'unica cosa che bisognerà fare è modificare l'antico proverbio "tutte le strade portano a Roma" in "tutte le strade portano su Corso Mazzini". Che ne dite?

Giuseppe Silipo responsabile cittadino Associazione CalabriaOltre



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code