Vetrò (CDU): "Serve un budget più consistente per garantire il diritto allo studio dei disabili"

Catanzaro, Martedì 14 Novembre 2017 - 21:07 di Redazione

Non sono trascorsi molti giorni dal congresso regionale del Nuovo CDU dal quale è emerso la necessità di rimettere l'uomo al centro del dibattito politico. Ciò vuol dire tutelare la dignità umana abbattendo qualsiasi barriera razziale, religiosa, politica, economica e personale. Per noi del CDU è fondamentale difendere questi principi e là dove pensiamo che quest'ultimi vengano lesi riteniamo necessario intervenire per tutelare chi viene danneggiato da scelte secondo noi non appropriate. Motivo per cui la commissione alle Pari Opportunità del Nuovo CDU di Catanzaro ha sempre posto attenzione alle questioni riguardanti l'abbattimento delle barriere architettoniche e all'assistenza offerta ai disabili, ma poi ci siamo imbattuti in un quesito al quale non riusciamo a dare risposte: come mai la regione Calabria negli ultimi anni abbatte di oltre il 54% il contributo per l'assistenza dei disabili a scuola mentre il costo della vita aumenta annualmente? Chiediamo pertanto al governo della regione di dare risposte in merito e di adeguare il budget per un valore di almeno 12 milioni di euro per favorire tutti, nessuno escluso, al "pieno sviluppo della persona umana" garantendo la libertà degli individui e riconoscendo il diritto di uguaglianza di ogni essere umano.  

Nuovo CDU Catanzaro Domenico Vetrò        



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code