La pineta di Giovino sia delimitata anche con barriere new jersey

Catanzaro, Venerdì 11 Agosto 2017 - 08:58 di Redazione

La pineta di Giovino sia delimitata dove occorre, anche con barriere new jersey (foto). Questa la richiesta all’Assessore LL.PP Franco Longo, l’ennesima alle amministrazioni comunali che si sono succedute in questi anni, del Movimento Civico Catanzaro Marina, che si fa portavoce delle richieste pressanti di numerosissimi frequentatori del polmone verde, sportivi, cittadini, bambini, anziani, mamme con neonati ecc. ecc.. Purtroppo la vergognosa situazione di degrado, in cui versa la Pineta di Giovino, continua ed anzi si amplifica come accaduto nelle varie estati e come  a breve si verificherà, nuovamente a Ferragosto, dove la Pineta sarà brutalizzata e vandalizzata. Staccionate divelte per falò o altro, alberi abbattuti e segati, inciviltà diffusa con moto e macchine che la fanno da padroni, sollevando nugoli di polvere che rendono l’aria irrespirabile, incendi per fortuna domati sul nascere, nessuna vigilanza da parte della polizia municipale. I barbari del nuovo millennio hanno trovato da tempo il loro Eden, senza che l’amministrazione comunale abbia negli anni mosso foglia. Ormai la soluzione drastica (le eventuali multe ed i controlli servono a poco) è oltre al completamento della staccionata (ultimo tratto del secondo lotto ed intero terzo lotto) quella di delimitare l’area dove occorre (e noi possiamo fornire le indicazioni precise), anche con delle barriere new jersey, che risolverebbero il problema dei mezzi circolanti all’interno dell’area, immediatamente, il tutto con una modica spesa. Nessun minuzioso piano effettivo di manutenzione e riqualificazione della pineta è mai stato concepito e messo in atto da parte del Comune di Catanzaro. Più volte abbiamo proposto agli “illuminati” amministratori, l’affidamento e soprattutto la gestione e la vigilanza dell’area a enti, associazioni e/o a una cooperativa di giovani con ricadute occupazionali, con l’avvio e l’emanazione di bandi pubblici ad hoc e l’impegno progettuale, per intercettare anche finanziamenti europei. Ma si sa i nostri politici comunali, sono duri di comprendonio e non ci sentono, né hanno mai capito e capiscono l’importanza per tutta la città del meraviglioso e splendido luogo. Il coinvolgimento poi dei cittadini e delle associazioni, potrebbe essere anche un buon viatico sia educativo sia per difendere il territorio contro ogni forma di abusivismo, crimine ambientale e illegalità diffusa in tale campo. Ci rivolgiamo quindi all’Assessore al ramo Franco Longo, affinchè la nostra proposta sia sposata appieno, condivisa e messa in atto al più presto. Questa atavica vergogna da quarto mondo deve finire !

 Movimento Civico Catanzaro Marina  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code