Chiesa di San Domenico di Badolato, Tallini interroga Oliverio

Catanzaro, Venerdì 21 Aprile 2017 - 17:10 di Redazione

A più di un anno dalla risposta scritta da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo a firma del Sottosegretario On. Dorina Bianchi con cui comunicava che “la Soprintendenza paesaggistica ha segnalato la Chiesa di San Domenico al segretariato regionale della Calabria al fine dell’inserimento dell’edificio tra le proposte della programmazione beni culturali con la regione Calabria nell’ambito della programmazione MIBACT di natura strategica – programma operativo nazionale (PON) – Cultura e sviluppo per il periodo 2014 – 2020, cofinanziato dai fondi Europei (FESR)”, ancora un nulla di fatto e lo storico Monastero rischia di rimanere chiuso ai fedeli provenienti da tutto il mondo chissà per quanto tempo ancora, con il rischio che le prossime piogge autunnali creino ulteriori danni all’edificio. Su sollecitazione da parte di molti cittadini e fedeli, il coordinatore cittadino del  Partito di Forza Italia di Badolato Mario Lentini e del Presidente Antonio Gallelli, hanno segnalato la problematica all’ On. Domenico Tallini , che tempestivamente ha presentato una interrogazione a risposta scritta al Presidente della Giunta Regionale On. Mario Oliverio per sapere se la Chiesa di San Domenico di Badolato è stata inserita nel programma Mibact  per la definitiva ristrutturazione, cosi come descritto nella comunicazione giusta nota n° 0003755 del 09/02/2016 a firma del Sottosegretario ai Beni Culturali On. Dorina Bianchi.                                                                 

Coordinatore di Forza Italia Badolato                                                                                       

Mario Lentini



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 00951000793 Mediagraf
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code