Assemblea del personale della Polizia Locale

Lamezia Terme, Venerdì 21 Aprile 2017 - 08:56 di Redazione

Dopo giorni di trattative, promesse poi sconfessate ed atteggiamenti poco chiari dei rappresentanti di parte pubblica in Delegazione Trattante, i delegati sindacali nonché componenti dell’RSU Bruno Palmieri, Tommaso Grandinetti e Antonio Pulice hanno convocato e presieduto un’assemblea del personale della Polizia Locale. L’incontro, ha visto la decisione unanime dei numerosi partecipanti di attivare ogni legittima procedura che possa fare chiarezza sulle vere ragioni (negligenze, ostilità, direttive politiche ordinatorie e vincolanti etc..) che frenano l’Amministrazione Comunale a definire in sede negoziale i contratti decentrati 2014-2017, oltre che alla liquidazione di spettanze residue 2011 e 2013 e dell’annoso piano di lavoro cosiddetto “stadio comunale”, argomenti più volte sollecitati e oggetto di impegni formali assunti, anche in sede prefettizia e puntualmente tralasciati nell’oblio profondo. Le tante risposte non date, le tante zone d’ombra su di una parte del fondo destinato al salario accessorio dei dipendenti, la situazione di stallo nella trattativa, hanno lasciato come unica via da percorrere per la risoluzione del problema, il ricorso alla Magistratura ordinaria. E’ in tal senso, infatti, che si è espresso, all’unanimità, il personale del Corpo intervenuto all’assemblea. Oggi, delle risultanze dell’assemblea è stato messo al corrente il Dirigente del Corpo, in un incontro voluto dai rappresentanti sindacali della Polizia Locale. Il Dott. Zucco, avuta contezza delle richieste e delle azioni di protesta paventate, ha invitato i presenti a continuare nella trattativa, riferendo dell’avvio delle procedure per la liquidazione di alcune delle spettanze oggetto del contendere e rivendicate con forza nell’ultima assemblea dei dipendenti del Corpo della Polizia Locale.       Le argomentazioni e le conseguenti azioni, nel dettaglio, verranno rappresentate nell’assemblea di tutto il personale dell’Ente che si terrà a giorni, decisa all’unanimità dei componenti la RSU e condivisa e supportata da tutte le sigle sindacali territoriali. In tale sede, auspicabilmente in presenza del Sindaco, della Giunta, dei Consiglieri tutti, nonché dei rappresentanti di parte pubblica, verrà definita una linea comune a tutti i dipendenti, per avere un democratico e trasparente mandato sulle imminenti e necessarie azioni sindacale da intraprendere, considerato il permanere di una situazione di tangibile indifferenza non più sopportabile.    

Bruno Palmieri

Tommaso Grandinetti

Antonio Pulice



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code