ERASMUS+: all'Agrario attivato lo sportello "Counseling"

Catanzaro, Venerdì 27 Aprile 2018 - 21:43 di Redazione

Il programma di mobilità europeo Erasmus +, nato per favorire scambi di studio all’estero, finanzia da sempre progetti nel settore dell’istruzione e della formazione all'estero con ottimi esiti.

In questo contesto si inserisce il progetto del gruppo di lavoro dell’ITA “V. Emanuele ll” di Catanzaro, che in collaborazione con l'Associazione di promozione sociale e culturale "Terra di Mezzo", ha attivato uno sportello di Counseling non solo per i propri studenti ma aperto a tutto il territorio, al fine di realizzare gemellaggi formativi, scambi internazionali giovanili e Training courses, Servizio Volontario Europeo (SVE), il tutto su una piattaforma online, eTwinning.

Con l’attivazione del detto sportello il gruppo di lavoro si propone di svolgere attività di orientamento ed assistenza nell’ambito delle opportunità di mobilità internazionale per tutto il territorio.

Nel nostro Paese, oggi, trovare un lavoro che sia anche retribuito adeguatamente non è semplice. Ecco perché, come si evince dalle statistiche, forte è il desiderio dei nostri giovani di trovare un impiego fuori dall’Italia, nella prospettiva di un futuro migliore, o quantomeno, approfondire la propria formazione all'estero, in una prospettiva di lavoro multiculturale.

Compito della scuola è quello di offrire non solo un piano di studio ampio e di qualità, ma anche di favorire esperienze all’estero sia di studio che di formazione professionale, come sostenuto da Sara Pagliai, coordinatrice nazionale di "Erasmus + Indire" (agenzia che si occupa in particolare dell’istruzione).

Per informazioni è possibile rivolgersi alla segreteria dell'ITA V. Emanuele II in orari scolastici.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code