Dente e Guido Catalano sul palco delle neonate Officine Sonore di Catanzaro

Catanzaro, Mercoledì 10 Gennaio 2018 - 12:45 di Redazione

Giuseppe Peveri in arte Dente e Guido Catalano calcheranno insieme il palco delle neonate Officine Sonore di Catanzaro giovedì 25 gennaio alle 23:00, offrendo uno spettacolo particolare, che lascerà i fan di entrambi gli artisti a bocca aperta.   “Dente e Guido Catalano – Contemporaneamente insieme” è il titolo dello show, sold-out in quasi tutti i teatri, che porteranno in giro per l’Italia dal 20 gennaio in poi, per la regia di Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale.   “Rime semiacustiche, metafore in quattro quarti danzano, dando vita a uno spettacolo inedito ed estremamente originale. Non un reading, non un concerto, non una commedia dialettale e nemmeno uno spettacolo circense, non un balletto, un workshop,uno spogliarello burlesco e neppure una dimostrazione di prodotti di bellezza o aspirapolveri. Niente di tutto questo ma molto molto meno. Dente e Guido Catalano, per la prima volta contemporaneamente insieme sui palchi di tutt’Italia, incrociano chitarra e penna per parlare d’amore a modo loro”.   La sede catanzarese del più noto locale lametino ha tutte le carte in regola per ospitare eventi in grande stile con un notevole afflusso di pubblico.“Dente e Guido Catalano – Contemporaneamente insieme” rientra perfettamente nella tipologia descritta, per cui tutti i partecipanti potranno assistere in comodità a questo eclettico spettacolo, gustando la nuova location e tutte le meraviglie che offre.   Il fidentino Dente, musicista e paroliere, è un artista poliedrico che non finisce mai di stupire e che è amato per gli stessi motivi per i quali, a volte, mette in disaccordo il suo pubblico. Semplice e geniale, il suo stile é inconfondibile tanto quanto il suo timbro originale: la sua decennale biografia da cantautore lo vede impegnarsi nella realizzazione di ben sei dischi (di cui l'ultimo, Canzoni per metà, uscito il 7 ottobre 2016), in collaborazioni di ogni sorta (Diaframma, Perturbazione, Roberto Dell'Era, Paolo Nutini, Enrico Gabrielli ecc.) e perfino nella scrittura un libro (Favole per bambini molto stanchi, edito nel 2015 da Bompiani).   Il torinese Guido Catalano, scrittore e poeta, collabora con Smemoranda e scrive per Il Corriere della Sera Torino. Sarcasmo e ironia governano le sue produzioni, ha all’attivo sei libri di poesie e un romanzo edito da Rizzoli, D’Amore Si Muore Ma Io No. Nel 2016 compie il fortunatissimo Grand Tour 2016, che lo vede percorrere34.000 km e fare diversi sold out in tutta Italia, isole comprese. Il 2017 è l’anno del nuovo libro di poesie dal titolo Ogni Volta Che Mi Baci Muore UnNazista, edito da Rizzoli, e del tour omonimo che lo vede di nuovo sui palchi più importanti d’Italia e protagonista di altri sold out. Le Officine Sonore, sempre attente a offrire il meglio della scena italiana e internazionale, sono orgogliose di ospitare un simile evento, il quale non sarà né il primo né tantomeno l’ultimo del suo genere. E sono contente di farlo nella nuova struttura, così da mostrarne bellezza e potenzialità.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code