Festa della montagna e della natura

Catanzaro, Mercoledì 02 Agosto 2017 - 16:00 di Redazione

Si chiama Festa della montagna e della natura. Il suo obiettivo è quello di promuovere la fruizione della montagna calabrese attraverso attività che preservino il suo delicato equilibrio, attraverso una tre giorni all’insegna del sano divertimento all’aria aperta. Dal 5 al 7 agosto, tra Davoli e San Sostene, sarà così possibile godere della frescura della montagna tra sport, musica, cultura, arte, gastronomia e socialità. Il programma della manifestazione è stato presentato al polifunzionale di Davoli con un incontro a cura dei dirigenti dell’Asd Cuccuruta Estrema e dei sindaci dei Comuni di Davoli e San Sostene accompagnati da altri rappresentati delle rispettive amministrazioni comunali. Il luogo dal quale partiranno tutte le attività, e che fungerà da centro nevralgico della festa, è il “Rifugio Bosco”, situato a circa 1000mt sulle montagne del Comune di Davoli. Il rifugio è facilmente raggiungibile ed è segnalato con cartellonistica in legno dal centro storico. Il calendario della tre giorni è molto ricco: sabato 5 mattina si inizia con l’enduro in MTB, con discese meccanizzate no-stop per tutta la mattinata. Alle attività è prevista la partecipazione straordinaria di Davide Camedda, 3° ai Campionati italiani di downhill. I pomeriggio sarà dedicato al trekking e allo yoga, rispettivamente con il “Sentiero dei Pastiddhari, alla ricerca della pietra del brigante Momo” e con una seduta di Hatha yoga nei boschi al tramonto. Domenica 6 è in programma l’inaugurazione del percorso ciclo escursionistico “Alaca – S. Antonino”, nel pomeriggio invece ci sarà l’attività del Dog Walking, si potrà passeggiare nei boschi con i nostri amici a quattro zampe in compagnia di un’istruttrice canina professionale. Durante tutta la giornata ci si potrà arrampicare sugli alberi con il Tree Climbing e saranno presenti installazioni artistiche. Inoltre sarà possibile godere di ottima musica tradizionale, con il raduno degli zampognari delle Serre. Il Lunedì sarà invece dedicato alla salvaguardia e alla tutela ambientale: è prevista infatti una vera e propria Giornata ecologica con installazioni artistiche site specific “work in progress” a cura del maestro Antonio Pittelli e di Barbara Ranieri. Durante tutte le giornate sarà proposto un pranzo tipico e sarà possibile campeggiare al rifugio. Per informazioni visitare il sito www.cuccurutaestrema.it.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code