Week end ricco di arte, artigianato, musica e divertimento: terzo appuntamento con MANI Festival

Catanzaro, Venerdì 21 Aprile 2017 - 16:49 di Redazione

Prosegue l’appuntamento del MANI Festival, diventato ormai una piacevole abitudine per tanti calabresi che decidono di affollare il Centro Storico di Catanzaro durante il week end. Dopo il successo dei primi due fine settimana, la formula resta la stessa ma con contenuti sempre nuovi con espositori, artisti e musicisti differenti pronti ad animare  il Complesso Monumentale del San Giovanni. Questo week-end, con un programma ancora più ricco,  il MANI Festival sarà aperto da oggi, venerdì 21 aprile, con una serata musicale e, a seguire, sabato 22 e domenica 23 aprile con la Mostra-Mercato, l'arte e la musica live.   Il terzo week-end del MANI Festival prevede tre performance artistiche sabato e domenica dalle 16:00 a mezzanotte: Giuseppe Paola / live painting, Valentina Procopio / live shoting e l’artista internazionale Endal Inci / Solo Show Exhibition. Per quanto riguarda la musica tanti interessanti appuntamenti per tutti i gusti: venerdì 21 aprile dalle 22:00 nel Chiostro una serata musicale in collaborazione con Primavera studentesca, domenica 22 aprile alle 22:00 concerto di Emilio Sorridente TRIO col suo ultimo album “From the Shell” un viaggio dal blues delle origini fino ad episodi più elettrici e british. Previsti anche due dj-set di grande qualità con Giuseppe Mancuso, sabato 22 aprile alle ore 18:30, e Matteo Caglioti, domenica 23 aprile alle ore 18:30. La  Mostra-Mercato focalizzata su artigiani / makers / inventori e artisti sarà aperta sabato e domenica dalle 16:00 a mezzanotte, ospitando al suo interno anche una bellissima mostra fotografica a cura dell’Associazione La Lanterna e le opere di Whip Art di Ivan Vanari Vaccari. L'area kids, a cura dell’Associazione Zenzero & Vaniglia, darà spazio invece alla creatività dei più piccoli con laboratori di teatro, riciclo creativo, fiabazione e pittura per bambini, aperta no-stop dalle 16.00 alle 20.00 di sabato e domenica, al primo piano del Complesso Monumentale. Spazio anche all’approfondimento e al racconto di una Calabria diversa, positiva, produttiva e creativa con i TALK del Mani. Il tema di questo terzo appuntamento è "Mani che producono". Protagonisti di questa importante occasione saranno Daniele Rossi – presidente di Confindustria Catanzaro e vicepresidente Unindustria Calabria, Aldo Ferrara – Presidente Piccola Industria Calabria e dirigente di Unindustria Calabria, Giuseppe Minieri Direttivo Giovani Imprenditori Confindustria Catanzaro, Pietro Falbo – Presidente Confcommercio Catanzaro e Gabriele Racinelli – Responsabile Sviluppo e Marketing Confartigianato.  Aprirà l’incontro Federica Caglioti, Presidente di SUPERBO, l’associazione no profit organizzatrice del festival. Modererà l’incontro il bravissimo Domenico Iozzo.  

Un invito, dunque, a tutti per visitare il festival nei prossimi interessanti appuntamenti, ricordando che l'ingresso è sempre libero e gratuito. Per visionare il programma è on line il sito ufficiale www.mani-festival.com.   

IL FESTIVAL MANI è il Festival dedicato all'uso dell'ingegno espresso attraverso le mani, che si svilupperà per tutto il mese di Aprile, dall'8 al 30, ogni weekend presso il Complesso Monumentale del San Giovanni, una location unica e suggestiva al centro della città di Catanzaro. MANI è una 12 giorni di arte, design, musica ed esposizione. Protagonisti principali dell’evento sono artigiani, designer, inventori, makers calabresi (e non) che si sono distinti per l’innovazione, la sostenibilità, la ricercatezza, la capacità di riutilizzare e/o lavorare materie prime come legno, metalli comuni, tessili, ceramica, vetro. L’obiettivo del Festival è di riscrivere in chiave moderna il concetto di fiera-mercato, trasformando un market in una vera e propria mostra, avvicinandoci sempre più a quello che è un modello europeo di concezione trasversale dei format e della loro organizzazione e output. Oltre 50 postazioni a settimana saranno occupate da artigiani/makers, con l’obiettivo di dare il giusto risalto ai manufatti artigianali e renderli apprezzabili come vere e proprie opere d’arte. L’allestimento è pensato e costruito ad hoc per creare un’ambientazione maggiormente riconducibile ad una exhibition piuttosto che ad una fiera. Verranno utilizzati 6500 scatoloni di cartone riciclati per costruire tutte le ambientazioni del festival, dagli stage espositivi all'area workshop e a quella kids.   Tra gli artisti presenti due gif artisti di fama mondiale come Erdal Inci, digital artist con base a Istanbul, che con il suo progetto “Clones” ha conquistato il web, sviluppando illusioni e loop incredibilmente ipnotici attraverso l'utilizzo di gif animate, e Kiszkiloszki, capace nei suoi lavori di legare opere e personaggi dell'arte moderna – da Leonardo a Van Gogh – a un'estetica surreale fatta di richiami al mondo horror e gore. Assieme a loro PIMP MY MAG alias Paola Arena, nata a Lamezia e cresciuta a Roma passando per New York, ha immagazzinato esperienze nell’ambito della moda e dello styling, trasformando il proprio bisogno di colore e bellezza nell’intervento sul reale pre-fatto; Giuseppe Paola, artista dedito a una personale visione del post-realismo in campo pittorico, le cui opere sono state esposte tra Italia, Francia e Australia; Francesco Cerra, artista nel campo dell'illustrazione animata e Francesco Trunfio, graffiti artist con la passione per il disegno calligrafico.   Nella sezione workshop si segnalano invece le presenze di Ciclofficina TR22o, mirabile esempio di ingegno ecosostenibile e di Cartalana, brand che realizza gioielli attraverso l'utilizzo della carta da recupero. Il percorso musicale sarà interamente made in Calabria, coinvolgendo artisti come Twist Contest, Statale 107 Bis e tanti altri. A curare l'immagine della campagna di MANI, è invece l’artista Alvvino che ha all’attivo lavori importanti nel mondo del design e della moda, tra cui Pitti e AltaRoma.  

AREA KIDS PARTIAMO DALLE MANI è il tema dell’Area Kids curata dall’Associazione Zenzero & Vaniglia, in cui bambini di tutte le età potranno cimentarsi con la creatività e l’immaginazione sia del sabato che della domenica per l'intero mese di Aprile 2017, all'interno di MANI FESTIVAL con laboratori di fiabazione, arte e teatro. Le favole guidano i bambini nella scoperta del proprio mondo emotivo. È possibile attraverso le fiabe apprendere schemi nuovi di comportamento, imparare a rispondere più efficacemente a situazioni difficili o di disagio. In questo modo si impara a non rimanere vinti dalle emozioni che si vivono. Riconoscersi nei protagonisti, identificandosi, darà loro modo di entrare in contatto con quelle emozioni, impareranno a riconoscerle, a dargli un nome e quindi ad esprimerle. Le favole possono essere utili a favorire la fiducia in se stessi, a comprendere meglio alcuni eventi che possono essere fonte di disagio, e in ultimo  forniscono e lasciano traccia, nella memoria emotiva, di cosa vuol dire “sentirsi accuditti e accolti”, esperienza fondamentale per la crescita. Favole ma anche Workshop creativi di riciclo! Con percorsi creativi di stimolazione senso/motoria.  Attraverso la realizzazione di manufatti partendo da materiali semplici, di facile reperibilità e totalmente riciclati, si possono far rivivere gli oggetti  in una veste tutta nuova, rinfrancando allo stesso tempo, sia l'ego sano del bambino (stimolo distruzione/costruzione correttamente incanalato) derivante dalla soddisfazione della creazione del manufatto stesso, sia il fondamento educativo contrario alla cultura del consumismo moderno.  

MANI Festival è auto-finanziato. Grazie a tutti i partner che ci hanno supportato: pixartprinting.it Independent State of Coffee, Legambiente Calabria, Confindustria Catanzaro, Momenti Eventi, MKE srl, TagMagazine, Accademia di Belle Arti di Catanzaro, Università della Calabria, Coloridea di Oreste Vartellini, Associazione Culturale “Fata Morgana”, I love Calabria, EtichettaSud, CompraSud, Made in Italy - Artigianato Italiano, Ci Vediamo A #Catanzaro, Catanzaro Che Vorrei, UMG web Radio, Explore Calabria, Istituto di Vigilanza Notturna e Diurna, Guglielmo SpA, Kizandy, Procopio srl, Cooperativa La Fabbrica di Leonardo, Sieco SpA, 4Curture, WebOggi.it, Dispensing srl, Università Magna Graecia di Catanzaro, Fondazione Rocco Guglielmo, Teatro di Calabria, Amb studio srl.  

GLI ORGANIZZATORI MANI è un progetto a cura di SUPERBO, associazione no profit che nasce nel 2016 con l'obiettivo di realizzare progetti innovativi in Calabria, e stimolare un sempre maggiore flusso turistico/culturale all'interno della regione. Nell'estate 2016 sviluppa il progetto exCOMAC (una fabbrica abbandonata nel cuore di Soverato, recuperata e sviluppata come contenitore ad accezione creativa) completamente a budget zero, che riscuote enorme successo a livello nazionale con menzioni e articoli da grandi riviste e magazine come Sky Arte, Il Sole 24 Ore, Artribune e molti altri ancora, e grande partecipazione a livello locale generando circa 18.000 visitatori.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code