Il Marca partecipa alla quattordicesima edizione della Giornata del Contemporaneo

Catanzaro, Mercoledì 10 Ottobre 2018 - 20:50 di Redazione

Come ogni anno il MARCA – Museo delle Arti di Catanzaro partecipa alla quattordicesima edizione della Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, con un ricco programma di eventi. Tre giornate per apprezzare le bellezze del Museo, come le mostre in corso e l'esposizione permanente, grazie alle visite guidate proposte dall'associazione culturale DI.CO., che da anni si occupa delle attività didattiche. La mattina di sabato 13 ottobre, in particolare, si svolgeranno visite guidate animate, per i più piccoli, dedicate alla conoscenza dei linguaggi contemporanei. Ma soprattutto prende avvio, in questo weekend del contemporaneo, la nuova sezione di *GLOCAL*, progetto promosso dalla Fondazione Rocco Guglielmo, con il patrocinio della Regione Calabria e dell'Amministrazione Provinciale. Intitolata *Museo Fuori dal Museo*, la sezione fa di conoscenza e condivisione del sapere gli strumenti di sviluppo, attraverso l'uso e la diffusione delle nuove tecnologie. Obiettivo è quello di consentire differenti modalità di fruire, di "toccare", "percepire", "sentire", anche a distanza. Dunque, tre giornate di approfondimento intorno al tema del video, declinato sotto vari aspetti, attraverso una serie di eventi a cura di Simona Caramia. In data 12 ottobre, ore 19.00, è prevista la proiezione di *Love in A Dying World*: un film sperimentale con regia di Samantha Stella, girato durante il viaggio dell'artista con il songwriter e musicista Nero Kane, tra i paesaggi desertici della California. Presentato in anteprima nazionale al MARCA, il film è la visione di un mondo che sta morendo; un viaggio romantico e solitario, alla ricerca dell’Amore, che simbolicamente appare nel corpo di una donna evanescente. Il 13 ottobre, ore 19.00, si svolgerà l'interessante presentazione di *Segni, sogni, suoni. Quarant'anni di videoclip da David Bowie a Lady Gaga*: l'ultimo libro di Bruno Di Marino sarà discusso alla presenza dell'autore in confronto con Andrea La Porta, per analizzare l'evoluzione del linguaggio del videoclip, amplificato sempre di più dalle interferenze con gli altri media; ma anche per mostrare gli intrecci con il contesto delle arti visive e approfondire l'immaginario di alcuni registi. Infine, il 14 ottobre, per tutta la giornata, saranno proiettati i cortometraggi vincitori del REACT Short Film Festival 2018. Sarà un momento dedicato interamente alla conoscenza e alla diffusione di questo linguaggio espressivo dalle molteplici potenzialità, analizzato in ogni sa forma: dal cortometraggio narrativo e artistico, allo spot pubblicitario, al video clip, al pilot per web series sino al documentario breve e al corto d’animazione.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code