Gli alunni del Liceo Linguistico “E. Fermi” in visita all’Europaschule

Catanzaro, Venerdì 28 Settembre 2018 - 09:46 di Redazione

Mercoledì 26 settembre si è conclusa lo scambio culturale che ha visto ancora una volta il Liceo Linguistico "Fermi" impegnato con il Ginnasio “Europaschule” della città di Haren, nella regione dello Ems, nella Bassa Sassonia.  Le professoresse Maurizia Maiano e Mariagrazia Leonetti sono state accolte dal Dirigente Scolastico Michael Heuking e dal Vicepreside prof. Christian Rinné. Ancora una volta una esperienza europea per i nostri studenti. Due realtà scolastiche diverse. Una scuola del Nord della Germania ed una del Sud dell’Italia, si ritrovano ormai a scoprire che i propri mondi non sono così lontani che le problematiche li accomunano e che è fantastico sentirsi cittadini di una Europa che vuole nascere e crescere sulle onde musicali dell'"Inno alla gioia" di Beethoven perché “gli uomini possono diventare fratelli solo là dove aleggia il suo spirito”. I ragazzi hanno passato le loro giornate in famiglia e a scuola partecipando a lezioni di Musica, Sport e di lingua tedesca, inglese; intense giornate nelle famiglie nel fine settimana. Per i più fortunati visita a Berlino e a Groningen, piccola cittadina in Olanda, al Movie Park e al Tiger Jump. Infine, interessante l’incontro con il Sindaco della città di Haren, Markus Honnigfort, che racconta la storia della città subito dopo la seconda guerra mondiale, quando fu occupata dai soldati polacchi, che non volevano ritornare in patria per non restare sotto il dominio sovietico. Con l’aiuto della polizia militare britannica, i soldati polacchi si insediarono ad Haren costringendo gli abitanti a lasciare le proprie abitazioni. Haren cambiò nome e divenne Maczkow, una città in tutto e per tutto polacca. Solo dopo tre anni Maczkow, su pressione dei politici tedeschi, ritornò ad essere la città di Haren e le famiglie tedesche poterono rientrare nelle loro case. Un passato da raccontare, sottolinea il Sindaco, per non dimenticare il vicendevole odio che può nascere dalle vendette in una Europa che, come una grande famiglia, deve sempre essere alla ricerca di nuove forme di convivenza. Le insegnanti e gli studenti ringraziano la Dirigente Teresa Agosto che ha reso possibile lo Scambio.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code