Il Pirandello di Romina Mazza sbalordisce e lascia estasiati

Catanzaro, Domenica 10 Giugno 2018 - 09:54 di Redazione

È stata veramente una bella serata di Teatro, Venerdì scorso al Comunale. I ragazzi del Laboratorio Nuova Scena come veri attori di una compagnia … In cerca d’autore. Il pubblico che ha avuto la grande fortuna di vedere sulla scena il susseguirsi, uno dopo l’altro i quadri delle più importanti opere di Lugi Pirandello, è rimasto affascinato dal garbo e dalla disinvoltura di piccoli attori in erba. Il lavoro curato magistralmente da Romina Mazza e dal suo assistente alla regia Azzurra Conforto è stato un vero gioiello di coordinamento teatrale, elaborato attentamente e studiato in ogni sua forma, non affidandosi mai al caso. L’immagine che ne abbiamo visto è stata di alto profilo, ed il prodotto, frutto di un lavoro di oltre sei mesi, possiamo consideralo eccellente. Il metateatro, ovvero il teatro nel teatro, era una vecchia idea che da tempo stava nei pensieri della regista. L’elaborazione delle opere del premio Nobel intrecciate tra di loro hanno evidenziato la coralità del lavoro con ben 25 allievi sempre in scena. Il dualismo degli attori e dei personaggi guidati dal bravo capocomico ha reso lo spettacolo bello e di alto profilo culturale, sicuramente da proporre nelle scuole superiori, quale approfondimento alla lettura tradizionale del drammaturgo Siciliano Il Presidente Salvuccio Conforto, nella sua presentazione ha messo in evidenza che fare Teatro cambia completamente approccio alla vita. Non ci sono età, ed è per questo che da settembre partirà a latere del Laboratorio un Corso per over 50. Visto il successo di critica che ha avuto lo spettacolo L’associazione Nuova Scena, ha già deciso che in settembre si replica.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code