Il calendario 2018 dell'Accademia dei Bronzi

Catanzaro, Giovedì 14 Dicembre 2017 - 10:31 di Redazione

“È un calendario davvero speciale perché contiene opere pittoriche e poesie eccellenti. La presenza all’incontro di tanti artisti e poeti è una testimonianza di affetto più che significativa, quasi inusuale al mondo d’oggi, considerato che i rapporti umani vengono spesso scalzati da altri obiettivi e interessi. La presentazione del nostro calendario ha confermato, ancora una volta, che le iniziative promosse dall’Accademia dei Bronzi, che mi onoro presiedere, sono diventate ormai un appuntamento non solo culturale ma anche di fraterna amicizia e condivisione di reciproci interessi”. È ciò che ha detto Vincenzo Ursini, presidente dell’Accademia dei Bronzi, alla fine della manifestazione di presentazione del Calendario 2018 che si è tenuta nei giorni scorsi nella Sala della Cultura di Tiriolo. All’incontro, promosso dall’Accademia dei Bronzi e realizzato con la collaborazione dell’Associazione “Teura”, presieduta da Antonio Montuoro, e l’adesione dell’Amministrazione comunale, hanno partecipato decine di poeti e pittori, alcuni dei quali provenienti da varie regioni. Iniziato con i saluti di Montuoro e l’intervento di G. Battista Scalise, nella qualità di responsabile del settore culturale del sodalizio catanzarese, l’incontro è proseguito con la consegna, da parte di Mauro Rechichi, di alcuni attestati di merito ai poeti selezionati. Prima della consegna degli attestati ai poeti, Antonio Montuoro aveva consegnato il premio “Arte spazio” assegnato quest’anno a Lia Antonini Lia (Catanzaro),  Grazia Calabrò Grazia (Rende), Giovanni Chiarella (Catanzaro), Pietro Dell’Aversana (Rosate di Milano), Modesto Furchì Schiariti (Roma), Giuseppe Galati (Acquaro), Mimma Gallelli (Catanzaro), Maria Iofalo (Catanzaro), Marcello La Neve (Cerisano), Alfredo Leonardo (Catanzaro), Francesca Loricchio (Catanzaro), Aldina Mastroianni (Lamezia Terme), Elisabetta Morello (Catanzaro), Antonella Oriolo (Catanzaro), Caterina Rizzo (Pizzo), Giuseppe Rizzo (Ravanusa di Agrigento), Ugò Rosanò (Catanzaro), Giuseppe Scillia (Sassuolo), Massimiliano Soriente (Salerno). Una segnalazione di merito è stata inoltre attribuita agli artisti Francesca Buffone (Pizzo) e Concetta Rotundo (Catanzaro). Questi, invece, i poeti selezionati: Franca Aiello (Torino), Anna Alfano (Napoli), Elvio Angeletti (Marzocca di Senigallia), Rosy Angotti (Catanzaro), Maria Concetta Ardesia (Siderno), Roberto Argentero (Envie, Cuneo), Antonina Barraco (Garbagnate Milanese), Mariella Bernio (Brugherio), Sabina Biasuzzo (Mestre), Timea Bisciari (Ozzano Dell’Emilia), Massimo Bocotti (Lodi), Salvatore Bordino (Palermo), Giuseppe Brunasso (Santa Maria Capua Vetere), Sergio Camellini (Modena), Francesco Saverio Capria (Catanzaro), Maria Carrassi (Lecce), Angelo Chiappetta (Rende), Annalena Cimino (Anacapri, Maria Rosaria Colicchio (Napoli), Sonia Colopi (Lecce), Carola Corbetta (Cantù), Francesca Costa (Pordenone), Francesco D’Amico (Lamezia Terme), Annalinda De Toffol (Ospedaletto Euganeo), Marino D’Urso (Bisceglie), Concetta Famà (Messina), Iolanda Erminia Ferrara (Cologno Monzese), Nuccia Fratto Parrello (Catanzaro), Teresa Guadagno (Aquara), Pietro Lapiana (Borgia), Maurizio Laugelli (Girifalco), Donato Leo (Rocca di Caprileone), Massimiliano Lepera (Catanzaro), Rosella Lubrano (Melazzo), Marinella Manca (Milano), Bruna Marino (Catanzaro), Agata Mazzitelli (Caraffa del Bianco), Francesca Misasi (Vicenza), Caterina Morabito (Montepaone), Elvira Muscarella (Cerda), Domenico Nardo (Vibo Valentia), Gianni Palazzesi (Appignano), Rosita Panetta (Torino), Rocco Pedatella (Trezzano sul Naviglio), Pullano Antonietta (Vena di Maida), Anna Rachele Ranieri (Terzigno), Lolita Rinforzi (Assisi), Caterina Tagliani (Sellia Marina), Maria Teresa Talarico (Botricello), Bruno Agostino Tassone (Breda di Piave) e Cosetta Taverniti (Pazzano). Ursini, a fine manifestazione ha rivolto un fraterno indirizzo di saluto, per il suo 51° compleanno, a Giuseppe Brunasso, medico-radiologo e poeta di Santa Maria Capua Vetere, presente alla manifestazione. “La sua – ha detto – è una presenza particolarmente significativa perché Peppe ha voluto trascorrere con noi questa ricorrenza. E noi gli siamo veramente grati per averci dato la possibilità di festeggiarlo unitamente a tanti altri amici poeti e pittori”.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code