Al Circolo Placanica Domenico Dara e "...quel che resta delle radici".

Catanzaro, Giovedì 09 Novembre 2017 - 09:12 di Redazione

"Quel che resta delle radici..." è il titolo che il Circolo Placanica ha dato all'incontro di questa settimana, che ha visto, in sede, Domenico Dara, autore di "Appunti di meccanica celeste" e "Breve trattato sulle coincidenze". E in effetti è stato un excursus ricco, vario, approfondito e interessantissimo quello che l'autore Girifalcese ha percorso sulla scorta di domande, spunti e riflessioni di un pubblico attento, coinvolto e molto numeroso. Nei libri di Dara resta moltissimo delle radici calabresi e "paesane" dell'autore, che pur affermando la sua appartenenza al mondo intero, idealmente visto (o sognato) "senza confini", non intende nascondere le sue origini calabre o disconoscere l'angolo di mondo in cui è nato, cresciuto e dove hanno preso il via tutte le sue esperienze più significative. Ed ecco che Girifalco diventa Catanzaro, New York, Macondo, o, più semplicemente, il centro del mondo, in cui tornare se è possibile, e di cui affermare l'esistenza, la parlata, e l'importanza per la propria vicenda esistenziale. Ed ecco che Mararosa, Lulù e don Venanzio sono non solo personaggi locali ma diventano esempi e paradigmi universali di una umanità in marcia forzata verso un destino che sembra tracciato e immutabile, ma che l'arrivo in città del circo, o un postino eclettico, può far deviare fatalmente e definitivamente. Una bella serata, introdotta dal Presidente del Circolo, Venturino Lazzaro, condotta da Filippo Veltri e arricchita dalla lettura di alcuni brani dai libri di Dara ad opera di Mariarita Albanese e Marcello Barillà. L'appuntamento al Circolo è per il prossimo Mercoledì, 15 Novembre, per la prima "puntata" del nuovo Corso di Letteratura Italiana, a cura del Prof. Luigi La Rosa.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code