Il Circolo Placanica propone a proprie spese un Museo del Libro presso l' "Ex Stac"

Catanzaro, Lunedì 06 Novembre 2017 - 10:44 di Redazione

Il Circolo Placanica propone, a proprie spese, l'istituzione di un Museo del Libro presso l' "Ex Stac". E immagina la creazione di una Casa della Cultura, da gestire con altre Associazioni culturali Cittadine Di seguito il testo della lettera inviata a Sindaco ed Assessore alla Cultura di Catanzaro, con la quale il Presidente del Circolo Placanica e il Direttivo, hanno avanzato una formale richiesta di utilizzo dello stabile "Ex Stac" di Piazza Matteotti.                                          

All’Assessore alla Cultura Comune di Catanzaro                              

 E p.c. Al Sindaco di Catanzaro

Oggetto: Richiesta utilizzo beni Comunali a fini culturali.

Ill.mo Assessore alla Cultura, in qualità di Presidente del Circolo di Cultura “Augusto Placanica”, e su mandato del mio Direttivo, le scrivo per rinnovare una richiesta già inoltrata nel corso della precedente legislatura al Suo Assessorato. Il Circolo di Cultura “Augusto Placanica” opera in Città dal 2004, e la consistenza, la serietà e la continuità della sua attività può essere valutata dall’agevole allegato, già noto a Palazzo De Nobili, che dà conto di una parte delle iniziative promosse fin dalla sua fondazione ad oggi. E’ nostro convincimento che uno sviluppo serio, concreto, dignitoso e vivibile della nostra Città non possa prescindere dalla promozione di una vivace attività culturale, in senso lato, non di parte, e non asservita ad alcun tipo di interesse, come quella promossa dal Circolo Placanica. Le chiedo di voler concedere al Circolo di Cultura “Augusto Placanica” la gestione a fini culturali dello stabile “Ex Stac” di Piazza Matteotti, al fine di poter far diventare questo prestigioso stabile un Centro permanente di attività culturali, da condividere con altre realtà associative con finalità affini, e in cui la Città intera possa trovare un punto di riferimento visibile, accessibile, serio e condiviso per una attività culturale degna di un Capoluogo di Regione. Il nostro “progetto” prevede l’istituzione (a nostre spese) di un Museo del Libro che, articolato in varie sezioni, possa essere dedicato alla Editorìa per Ragazzi, ai Grandi Classici, alla Cultura e alle Tradizioni Catanzaresi e Calabresi.  (Il Circolo Placanica dispone di un patrimonio librario di notevolissima qualità e ampiezza, di cui siamo ovviamente disponibili a rendere nota l’entità, la consistenza e il valore). Tale utilizzo lo immaginiamo collegato a una altrettanto importante attività di gestione e di coordinamento  di altre attività culturali, promosse anche da altre Associazioni Cittadine, con le quali intendiamo condividere il progetto e la gestione dello stabile.  Verrebbe così a costituirsi una vera Casa della Cultura Cittadina, entità indispensabile per una comunità urbana che voglia dirsi moderna, come la nostra. Riteniamo che l’attuale utilizzo dello stabile “Ex Stac” sia inadeguato al suo potenziale, e che un utilizzo sporadico, non programmato, non coerente, frammentato e non consequenziale, possa  risultare di detrimento per lo stabile stesso, per la Città, e per la Cittadinanza. In attesa di una sua valutazione di questa nostra proposta, e di una sua risposta, le invio i miei più cordiali saluti.      

Venturino  Lazzaro, 

Presidente del Circolo di Cultura “Augusto Placanica”. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code