Premio Merini, festa nazionale di poesia

Catanzaro, Giovedì 03 Agosto 2017 - 12:50 di Redazione

Anche quest’anno il premio Alda Merini, ideato e realizzato dall’associazione “Accademia dei Bronzi”, con il partenariato della Camera di Commercio di Catanzaro, si conferma come una delle più seguite manifestazioni nazionali dedicate alla poesia inedita. Domenica 6 agosto, infatti, centinaia di autori di tutta Italia confluiranno in città per assistere alla premiazione dei vincitori della VI edizione della kermesse letteraria ideata da Vincenzo Ursini per ricordare la più grande poetessa italiana degli ultimi decenni. “Anche quest’anno – dice Ursini – le adesioni sono andate ben oltre ogni più rosea aspettativa, pur avendo ridotto gli inviti, per motivi economici, di quasi il 50% rispetto agli anni precedenti. I numeri del premio sono eccezionali, soprattutto se si considera il fatto che nessun contributo è stato elargito dagli enti pubblici”. Il primo premio è stato assegnato al poeta tarantino Antonio Mirko Dimartino con la lirica “Neoplasie evidenti”. Al concorso, anche quest’anno hanno aderito i Presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, che hanno inviato loro premi di rappresentanza, assegnati dall’Accademia dei bronzi a Daniele Rossi e Cettina Mazzei. “Rossi e Mazzei – ha detto Ursini – sono due illustri rappresentanti di questa terra che con il loro impegno quotidiano contribuiscono a dare una immagine positiva del territorio”. Gli altri quattro poeti finalisti sono  Elvio Angeletti di Marzocca di Senigallia con la lirica “Intarsi di vita”, Anna Cappella di Casapulla (Caserta), con la lirica “Il profumo delle camelie”, Alba Corrado di San Felice Circeo, con la lirica “Era solo ieri” e Valeria Salvo di Comitini (Agrigento), con la lirica “Il ruggito della marna”. La giuria, presieduta da G. Battista Scalise e composta da Vincenzo Ursini (presidente del sodalizio culturale catanzarese), Mario D. Cosco, Mauro Rechichi e Antonio Montuoro, oltre ai 5 vincitori - ai quali sarà consegnata una preziosa targa di argento realizzata da Michele Affidato - ha inteso segnalare con Targa d’onore i poeti Mariella Bernio di Brugherio (Monza) per la lirica “Amore malato, amore assassino”, Salvatore Bordino di Palermo per la lirica “Frasi d’amore”, Vito Massimo Massa di Bari per la lirica “Scenderà la sera sopra Gaza”, Giuseppe Minniti di Limpidi (Vibo Valentia) per la lirica “La forza d’un cinque” e Selene Pascasi (L’Aquila) per la lirica “Lane di tempo”. Le targhe speciali “Alda Merini” saranno invece assegnate a Giuseppe Galati per la sezione arte, Franco Scrima per il giornalismo e Pino Verbaro per la solidarietà. Saranno altresì assegnate 16 targhe ad altrettanti poeti scelti dal presidente dell’Accademia dei Bronzi e altri attestati con targa di merito a numerosi autori segnalati dalla giuria, mentre all’orafo Michele Affidato sarà consegnata la pergamena di nomina honoris causa. Nel corso della manifestazione saranno, altresì, nominati sei nuovi soci benemeriti (Mariella Bernio di Brugherio, Maria Concetta Giorgi di Cesenatico, Caterina Tagliani di Sellia Marina, Rocco Pedatella di Trezzano sul Naviglio, Giuseppe Rizzo di Ravanusa e Marcello La Neve di Windlesham (GB), tutti presenti a Catanzaro. Tra i poeti che saranno premiati con targa di merito ci sarà anche Massimo Ronco di Gioia del Colle che dal 17 al 20 agosto, con la società sportiva “Dharmha” di Casamassima, parteciperà, nella specialità 100 farfalla, ai campionati mondiali master di nuoto che si terranno a Budapest. Insomma, il premio “Alda Merini” dell’Accademia dei Bronzi oltre ad essere un appuntamento di autentica poesia, è diventato un vero momento d’incontro e di amicizia.    



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code