Manca il materiale al pronto soccorso, ingessatura di cartone all'ospedale di Soveria Mannelli

Catanzaro, Giovedì 07 Giugno 2018 - 09:01 di Redazione

E' una storia che sembrerebbe incredibile, quasi da fake news, se non fosse che a raccontarla e a documentarla sui social è il protagonista della vicenda. Con un post su Facebook, infatti, viene denucniata una storia assurda. Al pronto soccorso di Soveria Mannelli, nel Catanzarese, l'ingessatura si fa con il cartone, in quanto manca il materiale necessario. Di seguito il post pubblicato su Facebook.

"Ospedale Soveria Mannelli, Catanzaro, Calabria, Italy ( forse)... oggetto di numerose controversie sulla sua chiusura/mantenimento. Hanno di recente realizzato un pronto soccorso di tutto rispetto, peccato che sono ridotti al lumicino da tutti i punti di vista, ovviamente grazie alla pessima gestione amministrativa, riducendo la sanità calabrese al collasso. Questa è la procedura, se si giunge in emergenza al citato polo sanitario: un pezzo di cartone piegato al posto della prevista ingessatura, giustificata tale pratica dal fatto che, non si hanno forniture di materiali, quali garze, gesso, tutori ecc. ecc. NON finisce qui il dramma sanitario. Inviati domattina al vicino ( si fa per dire, 35 km) presidio ospedaliero di Lamezia Terme. Ovviamente mi notificheranno le spese in fattura di un servizio non servizio. Ma che vergogna è questa presidente Oliverio? intervenga per questo e tanti altri numerosi disagi che affliggono questo territorio!".

Post estratto dalla pagina Comitato Pro Ospedale del Reventino ( Soveria Mannelli)

Galleria fotografica

2 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code