Giovani annegati a Catanzaro Lido: due vite spezzate e il dolore degli amici (VIDEO)

Catanzaro, Sabato 12 Maggio 2018 - 14:19 di Redazione

Sono stati trovati e recuperati i cadaveri dei due giovani del Gambia che ieri pomeriggio si sono tuffati in mare per recuperare un pallone. Ore di ansia e dolore quelle vissute nel quartiere Lido di Catanzaro, Ieri i due ragazzi extracomunitari, entrambi 25enni, erano intenti a giocare sulla spiaggia quando il pallone è terminato in mare. Per recuperarlo, uno dei due si è tuffato in acqua ma le forti correnti lo hanno trascinato senza più farlo riemergere. Il secondo  accorreva in soccorso dell'amico ma, anche quest'ultimo non riemergeva dal fondo del mare. Subito l'allarme lanciato dagli amici, le ricerche con i sommozatori e con imbarcazioni ed elicotteri. Tutto vano fino a questa mattina, quando i due corpi sono stati individuati da un elicottero ripartito alla ricerca dei dispersi. Recuperati da un sommozzatore sono stati trasferiti al porto, dove è giunto il medico legale. Lì, tra le lacrime degli amici accorsi sia sulla spiaggia che al porto, è avvenuto il trasferimento dei due ragazzi. Una tragedia, una fatalità, che scatena immediate riflessioni, forse scontate, pertanto inutili. Resta il dolore dei tanti amici, le grida di disperazione, le lacrime, la sofferenza di chi ha perso qualcuno al quale voleva bene. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code