Pub distrutto dalle fiamme a Catanzaro Lido, identificati i due giovani morti (FOTO E VIDEO)

Catanzaro, Giovedì 05 Aprile 2018 - 03:37 di Redazione

Proseguono le indagini della squadra mobile di Catanzaro sull'incendio che ha distrutto il noto locale del quartiere Lido di Catanzaro, il Tonnina's Pub. L'incendio è stato notato da una pattuglia della Guardia di Finanza in transito ed ha allertato i vigili del fuoco. Era passata da poco l'una di notte e l'intervento dei vigili del fuoco non ha potuto evitare che il locale venisse completamente distrutto dalle fiamme. All'interno la macabra scoperta di due cadaveri, risultati poi essere due 35enni di Borgia,, Giuseppe Paonessa ed Eugenio Sergi. Uno è morto carbonizzato, l'altro è stato trovato in un angolo del locale, deceduto verosimilmente per asfissia. 

Trovate tracce evidenti di liquido infiammabile che rendono certo come il rogo sia stato doloso. Non è ancora definito se i due uomini morti nell'incendio siano anche gli autori dello stesso. Intanto si scrutano le immagini delle telecamere della videosorveglianza, in attesa di raccogliere elementi utili e definitivi per ricostruire quanto accaduto. 

 

Aggiornamento ore 12.30

Sono due giovani, Giuseppe Paonessa ed Eugenio Sergi, entrambi di 35 anni, di Borgia, le due vittime del rogo nel Tonnina's Pub. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile di Catanzaro. Plausibile che le vittime siano anche gli autori dell'incendio doloso, ma non ci sono conferme ufficiali. 

Aggiornamento ore 10.00

Arrivano conferme sulle generalità delle due vittime. La nazionalità italiana di entrambi sembra assodata e potrebbero essere originarie dei comuni limitrofi del Catanzarese. Ricordiamo che un cadavere è stato trovato carbonizzato, mentre l'altra vittima è deceduta per asfissia. Una vittima sarebbe stata identificata e sarebbe di Borgia, il corpo carbonizzato invece non avrebbe ancora un nome.

 

Aggiornamento 8.30

Ancora senza nome le due vittime del rogo nel pub Tonnina's di Catanzaro Lido. Si tratterebbe di due giovani italiani, uno ritrovato carbonizzato nel locale e l'altro morto probabilmente asfissiato ritrovato nei pressi dell'esterno. Secondo una prima sommaria ricostruzione, a seguito delle indagini svolte dagli agenti della polizia, le due vittime sarebbero verosimilmente gli autori dell'incendio, che non sarebbero riusciti a fuggire dopo aver appiccato il fuoco. Ma ancora non ci sono conferme ufficiali.

Aggiornamento 7.16

Le due vittime, due uomini, non sono state identificate. Una è carbonizzata, l'altra persona è deceduta per asfissia, ma non avevano entrambi alcun documento di riconoscimento. La loro nazionalità sarebbe italiana. Si tratterebbe di due giovani italiani, molto probabilmente gli stessi che hanno acceso l'incendio.

 

Aggiornamento ore 5.15

Squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Catanzaro sono intervenuti questa notte per l'incendio di un locale adibito a Pub a Catanzaro Lido. A dare prontamente allarme alla SO 115 una pattuglia dei baschi verdi della Guardia di Finanza che, durante un turno di controllo del territorio, notava del fumo fuoriuscire dal locale. Sul posto giungeva in prima battuta la squadra del distaccamento di Sellia Marina e nell'immediato due squadre della sede Centrale con supporto di autobotte ed autoscala nonché il funzionario di guardia a coordinare le operazioni. Diverse ore di intervento e venticinque unità operative per domare l'incendio. Da sopralluogo effettuato al termine delle operazioni di spegnimento, si rinvenivano all'interno del locale i corpi privi di vita di due giovani. Dai primi rilievi effettuati con strumenti in dotazione al nucleo NBCR siipotizza l'utilizzo di liquidi accelleranti per cui la natura dolosa del rogo. Ulteriori accertamenti in atto. Sul posto la guardia di finanza,  polizia scientifica, magistrato e medicolegale per quanto di competenza. 

 

Di seguito le immagini della notte e di questa mattina.

 

 
 

 

Galleria fotografica

11 Foto allegate



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code