Crollo strada a Girifalco, 12 indagati

Catanzaro, Domenica 12 Novembre 2017 - 09:20 di Redazione

Sono dodici gli indagati per il crollo della strada a Girifalco, nel Catanzarese, nei pressi del liceo scientifico Majorana, in via XXV aprile.

Da quanto emergerebbe dalle indagini condotte dai carabinieri del nucleo investigativo gruppo carabinieri di Lamezia e della stazione di Girifalco, il danno sarebbe stato causato da lavori di ristrutturazione di un immobile adiacente destinato a residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza. Gli indagati sono Carlo Nisticò Direttore Ufficio tecnico Asp e Rup, Antonio Aloi, Ingegnere ufficio tecnico Asp e direttore dei lavori Rems, Rocco Benito Scalone Ingegnere ufficio tecnico Asp; Bruno Arabia, geometra funzionario Asp; Michele Candela, ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems; Alfredo Galasso, ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems, Francesco Cosentino Ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems, Salvatore Luca Rotundo, Ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems Pietro Scalamandrè Ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems, Federica Montauro , ingegnere progettista dei lavori di ristrutturazione Rems, Paolo Schicchitano architetto progettista dei lavori di ristrutturazione Rems, Paolo Raffaele LEONE geometra progettista dei lavori di ristrutturazione Rems.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code