Irrompe in locale con coltello, arrestato 49enne per tentato omicidio a Lido

Catanzaro, Venerdì 06 Ottobre 2017 - 19:56 di Redazione

E’ stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio l’uomo che questa mattina è stato fermato armato di coltello in via Murano a Catanzaro Lido (LEGGI). L’uomo, G. D. F., di 49 anni, secondo una prima ricostruzione, armato di “un grosso coltello da cucina e gridando più volte “ti ammazzo, ha tentato di colpire un uomo all’altezza del ventre all’interno di un locale e nonostante l’intervento dei gestori e di altri presenti non si riusciva a distogliere l’aggressore dal suo intento. Solo la determinazione dei presenti costringeva l’uomo alla fuga mentre la vittima non riportava alcun tipo di lesione. Immediatamente giungevano due volanti che, acquisita la notizia sul posto ed accertato che comunque non vi erano feriti, si recavano tempestivamente nell’abitazione dell’uomo in cui individuavano il coltello utilizzato e successivamente riconosciuto dalla vittima e dai testimoni, nascosto in un balcone, accanto il secchio della spazzatura. Da riscontri immediati, il movente dell’aggressione è stato ricondotto a una misura cautelare applicata a suo carico poco più di un’ora prima da personale del Commissariato P.S. di Catanzaro Lido che aveva dato esecuzione a suo carico ad un’ordinanza di applicazione della misura Cautelare del Divieto di Avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. Solo un'ora dopo, l'irruzione di via Murano per cui il 49enne è stato arrestato per il reato di tentato omicidio e trattenuto nella camera di sicurezza a disposizione dell’ dall’Autorità Giudiziaria.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code