Giudice di gara morto a Catanzaro, indagato Ripepe per omicidio colposo: difesa ad avv. Rondinelli

Catanzaro, Mercoledì 09 Agosto 2017 - 13:40 di Redazione

Sono indagati dalla Procura di Catanzaro per omicidio colposo il presidente dell'Aci Catanzaro, Eugenio Ripepe, e R. A., l'uomo alla guida dell'auto che investì Giuseppe Chiarella, il giudice di gara alla partenza della gara automobilistica "Slalom Città di Catanzaro".    L'uomo, di 55 anni, è deceduto il 4 gennaio scorso a causa delle gravissime ferite riportate, ma l'incidente avvenne l'11 dicembre 2016. Chiarella era stato investito mentre stava cercando di far rallentare una vettura. Ripepe ha nominato l'avvocato Sabrina Rondinelli in qualità di legale difensore. 



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code