Sequestrata sala server del comune di Lamezia: tre indagati

Catanzaro, Sabato 05 Agosto 2017 - 13:11 di Redazione

Un’indagine coordinata dal procuratore dei Lamezia Terme, Salvatore Curcio, ha portato al sequestro della sala server del comune.Ad eseguire il provvedimento i carabinieri del reparto operativo di Catanzaro e della Compagnia di Lamezia Terme. Tre le persone che risultano iscritte nel registro degli indagati: si tratta di Giuseppe De Fazio, responsabile dell’Ufficio informatico, Giovanni Iannazzo, dirigente dell’area finanzaria, e la dirigente Teresa Bambara. Le accuse nei loro confronti sono di falso ed abuso d’ufficio.

News&Com



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code