Importuna una donna durante la prima serata del MGFF a Catanzaro, arrestato 53enne

Catanzaro, Domenica 30 Luglio 2017 - 14:31 di Redazione

Episodio di cronaca ieri nel corso della serata inaugur­ale del Magna Graecia Film Festival a Catanzaro Lido. Un uomo di 53 anni, Nunzio Giancotti, di Palermiti ma residente a Torino, con precedenti penali, ha molestato una donna che, in compagnia del mari­to e di un’altra cop­pia di amici, stava gu­ardando il primo film in gara. L'uomo si è appoggiato con forza alla donna schiacciandola ed importunandola sessualmente, tanto che la donna ha iniziato ad urla­re facendo fuggire l’uomo ma soprattutto attirando anche l’a­ttenzione di due car­abinieri liberi dal servizio. I due mili­tari ihanno inseguito l'uomo, che ha tentato invano di dil­eguarsi tra la folla, bloccandolo poco dopo. Giunti in caser­ma di villa Trieste, la vittima della vi­olenza, ha denunciato il 53enne, tratto in arresto per violen­za sessuale e resist­enza a pubblico uffi­ciale. Nella circost­anza i militari, che lo hanno perquisito, effettuando anche una ricerca nella sua abitazione di Palermiti, gli hanno sequestrato un notebook, il cui contenuto ver­rà attentamente veri­ficato, oltre al pro­prio smartphone dove, nell’immediato, i militari rinvengono contenuti multimedia­li dal contenuto voy­euristico. Per la gr­avità dei fatti comm­essi l’uomo è stato condotto nel carcere di Siano a di­sposizione dell’auto­rità giudiziaria.  



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code