Grande successo ieri sera per la prima di Graecalis

Catanzaro, Venerdì 06 Luglio 2018 - 17:23 di Redazione

Grande successo ieri sera all’Auditorium Casalinuovo per la prima che ha dato il via a “GRAECALIS 2018 - il vento della parola antica”, V Ciclo di rappresentazioni classiche a cura del Teatro di Calabria. Il folto pubblico che ha gremito la platea ha applaudito uno spettacolo intenso e entusiasmante, curato in ogni aspetto, dai sontuosi costumi a cura di Aldo Conforto alle musiche suggestive, dalla scenografia austera al trucco di scena magistralmente curato da Dalila Imperiale. Una realtà, quella del Teatro di Calabria, che non cessa di stupire e sorprendere con la forza dei suoi talenti. Un opera corale, magistralmente messa in luce da una regia attenta e sofisticata, nonché una cura dei testi che regalano una riduzione - a cura di Luigi La Rosa - che rende lo spettacolo scorrevole e dinamico, dando risalto alla intensità della parola recitata e portata in scena dai bravissimi attori Salvatore Venuto, Alessandra Macchioni, Mariarita Albanese, Marta Parise, Paolo Formoso, Anna Maria Corea, Bunty Andrea Giudice e Aldo Conforto. Nota di merito al coro maschile e femminile, formato da Liano Cosentino, Lorenzo Costa, Mario Sei, Domenico Polizzi, Faustina Bagnato, Alba Maria Citriniti e Maria Rita Guaragna. La rassegna, nata nel 2014 dall'intuizione del direttore artistico Aldo Conforto e dell'autore Luigi La Rosa, ha l'obiettivo di riscoprire l'inestimabile patrimonio culturale del mondo classico e donare nuovamente alla rappresentazione teatrale una chiara funzione didattica e civile. Entusiasta, la Presidentessa Anna Melania Corrado al termine della rappresentazione, ha plaudito agli attori e quanti hanno sostenuto il progetto GRAECALIS: "il successo di questa sera ci rende felici e orgogliosi, dimostrando - ancora una volta - come l'attività del Teatro di Calabria sia uno straordinario attrattore per quanti desiderano avvicinarsi al Teatro Classico e fruirne gli spettacoli, valorizzando un patrimonio culturale che appartiene alle nostre radici storiche." aggiungendo poi che "la serata di stasera dimostra come la città di Catanzaro abbia sete di cultura ed eventi di qualità". Appuntamento, dunque, al prossimo - imperdibile - spettacolo in calendario: il 12 luglio in scena "Le Eumenidi", terzo capitolo dell'Orestea, sempre all'Auditorium Casalinuovo.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code