Congresso Regionale Anmco Calabria a Gizzeria

Calabria, Mercoledì 16 Maggio 2018 - 11:53 di Redazione

Con oltre 120 iscritti su 100 previsti, i cardiologi calabresi hanno affollato, nei giorni del 14 e 15 maggio 2018 il Congresso Regionale ANMCO Calabria che si è tenuto a Gizzeria, Lamezia Terme, in cui sono stati affrontati i più attuali temi cardiologici in termini di innovazioni terapeutiche e tecnologiche. “ I tempi in cui i pazienti erano costretti a prendere il famoso treno della speranza verso il nord sono ormai da considerarsi definitivamente conclusi, ha dichiarato il Dott. Roberto Ceravolo, Presidente Regionale dell’Associazione Nazionale del Medici Cardiologi Ospedalieri, ANMCO” organizzatore del congresso, “oggi la Calabria può considerarsi a passo con le principali realtà sanitarie italiane per quanto riguarda gli standard of care, e come è stato evidenziato dai dati nazionali illustrati nel corso del convegno, la percentuale di pazienti sottoposti a rivascolarizzazione coronarica mediante angioplastica primaria sono in linea con quelli nazionali, con grande beneficio in termini di salvaguardia del tessuto miocardico. Anche in tema di terapia e management dello scompenso cardiaco e delle aritmie, la Calabria è al passo con i dati nazionali ed anzi per alcuni aspetti precorre le innovazioni”, ha continuato il Dott. Ceravolo, visibilmente soddisfatto dei risultati fino raggiunti nei due anni precedenti con l’incarico di Presidente Regionale, mandato che gli è stato rinnovato ancora ad aprile per i prossimi due anni. Il congresso ha visto la partecipazione della maggior parte dei primari delle strutture cardiologiche calabresi, che in un clima di coesione consociativa hanno dimostrato la loro volontà di migliorare sempre di più i percorsi assistenziali dei pazienti, all’interno dei percorsi ANMCO e non solo, in linea con l’evoluzione epidemiologica delle patologie cardiovascolari. In anteprima e per la prima volta proprio in Calabria sono stati presentati al congresso dal Prof. Michele Massimo Gulizia, Presidente della Fondazione per il Tuo Cuore, che nel corso della lettura magistrale ha omaggiato i cardiologi presenti al congresso diffondendo i dati epidemiologici del BLITZ AF ancora inediti e destinati a rivoluzionare le strategie di management dei pazienti con fibrillazione atriale. A conferma della direzione intrapresa dalla cardiologia calabrese verso gli standard nazionali suggeriti dalla comunità scientifica tema di queste due giornate sono stati proprio “I documenti di consenso nazionali ANMCO”, che sono stati illustrati dai “padri” stessi dei documenti riscuotendo enorme interesse da parte della platea. Al congresso sono intervenuti infatti anche il Dott. Domenico Gabrielli, Presidente Nazionale ANMCO in carica da fine maggio prossimo ed il Dott. Furio Colivicchi, Presidente Eletto ANMCO. La cospicua partecipazione dei cardiologi ha favorito un dibattito vivace, durante il quale il tempo sembrava dilatarsi e non bastare mai, a conferma dell’estremo bisogno dei cardiologi di confrontarsi sui principali temi della pratica clinica quotidiana. Novità assoluta dell’incontro regionale è stato il “Torneo dei Casi Clinici”, organizzato dal presidente Dott. Roberto Ceravolo e della Dott. Fabiana Lucà, Chairperson Nazionale dell’Area Giovani, in cui numerosi cardiologi under 45 si sono sfidati presentando casi clinici reali e di notevole pregio, con la premiazione finale dei dottori Angelo Leone (Cosenza), C. Massimiliano Rao (Reggio Calabria), Massimiliano Rizzo ( Civitavecchia) ed Andrea Madeo (Castrovillari). “L’interesse delle nuove generazioni di cardiologi verso le società scientifiche è segno dei tempi che cambiano, in una Calabria assetata di novità” ha dichiarato il Dott. Mario Chiatto, Direttore della rivista“ Cardiologia negli Ospedali”, organo stampa ufficiale di ANMCO, da sempre impegnato attivamente in ANMCO al servizio della Calabria e fautore del Premio MARIO CHIATTO destinato ai giovani soci ANMCO più meritevoli in ambito scientifico. “Dall’unione tra l’esperienza dei medici che hanno costruito la cardiologia calabrese e la ventata di nuove energie profuse dai giovani, la nostra terra continuerà a crescere per raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi” ha dichiarato il Dott. Enzo Ciconte, Presidente dell’Ordine dei Medici di Catanzaro. Anche il tema della medicina by gender e delle donne è stato pregevolmente illustrato dalla Dott. Caterina Ermio, Presidente Nazionale delle Donne Medico, ospite speciale all’evento. Il convegno è stato concluso dal Presidente con i ringraziamenti al Dott. Roberto Caporale Consigliere Nazionale ANMCO uscente e con i migliori auguri di buon lavoro al Dott. Enzo Amodeo, prossimo candidato calabrese per la carica di Delegato Nazionale ANMCO, in una Calabria, destinata a crescere, insieme e con il contributo di tutti i cardiologi calabresi. Uniti.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code